Lombardini22 e DEGW Italia presentano il progetto 2013 
Bridge the gap con una collettiva a cura di
 Jacopo Perfetti e con la collaborazione di Cracking Art

Opening – Giovedì 11 aprile 2012 dalle ore 19:00 in via Lombardini 22, Milano

Succede spesso che molte delle iniziative in cui ci impegniamo si incagliano, perché nel processo manca qualcosa: c’è un vuoto, una mancanza, un gap.

È  qualcosa che non dipende da noi, una responsabilità di altri. Pensiamo che tutti se ne siano accorti, che qualcuno ci stia lavorando. Non è così. I vuoti rimangono. Noi andiamo avanti lo stesso, ci prendiamo qualche rischio e in modo circospetto ci muoviamo.

Ed è questa la novità: se prima era “fare attenzione”, adesso è “prendere l’iniziativa”. Dobbiamo colmarlo, il vuoto, in prima persona, con grande senso di responsabilità e la capacità di assumere i rischi che “il fare” genera.

È questo il senso del progetto 2013 ideato da L22, un percorso che si concretizza in arte con la collettiva Bridge the Gap e la collaborazione di Cracking Art, e genera collaborazione, conoscenza e business con una serie di incontri legati all’internazionalizzazione e ai temi caldi del Real Estate.

“Non possiamo più aspettarci che siano altri a risolvere i problemi che vediamo. Non basta più prendere coscienza del pericolo – mind the gap – occorre lavorare per aggiungere la parte che manca: bridge the gap!

Giovedì 11 aprile festeggeremo insieme l’inizio di questa nuova avventura

… e per cominciare a “colmare il vuoto”, offriremo buon cibo e ottimi vini, come è nella migliore tradizione della casa.

Vi aspettiamo!

Comments are closed.